Il Gruppo Ragazzi S. Antonino   Il “Gruppo Ragazzi S.Antonino” nasce nel mese di dicembre del 2009 dalla fantasia di quattro giovani che decidono di allestire un grande presepe (3 x 3,5 metri) che vince il primo premio al concorso dei presepi promosso dall’oratorio di Saluggia. L’entusiasmo è grande e, nella primavera, partecipano al gruppo altri giovani del paese. Il gruppo si consolida e si attiva nell’estate 2010 producendo due mostre con l’esposizione di attrezzi casalinghi, di campagna, di mestiere della civiltà contadina e la ricostruzione di ambienti rurali del 1900: la stalla, la camera da letto e la cucina. Nel 2011 il gruppo allestisce una suggestiva mostra storica “Auguri Italia! 1861-2011 avvenimenti e curiosità” per celebrare il 150° anno dell’Unità d’Italia presso i locali della scuola elementare C. Collodi. Il 2012 si caratterizza per l’esposizione dei trattori antichi e la grande mostra sui beni della parrocchia di S.Antonino: paramenti sacri, testi antichi, statue e reliquiari e la rievocazione  storica della trebbiatura del mais, poi incrementata nel 2014 con quella del fagiolo. Il gruppo svolgerà queste rappresentazioni anche a Santhià, Cigliano, Saluggia. Punto saliente del 2012 è l’avvio del progetto “Lungo il percorso delle rogazioni” finalizzato alla conoscenza e alla promozione di restauro dei piloni volitivi  che costellano il territorio del paese. Nel 2013 la prima edizione della “Festa Patronale di S.Margherita” a Casale Mariette, ruota intorno al piccolo Oratorio che conserva un interessante trittico murale del tardo ‘500. La mostra “Le ferrovie tra storia e curiosità” commemora il centenario della costruzione della stazione ferroviaria di S.Antonino. Nel 2014 la mostra fotografica sulla Prima Guerra Mondiale ottiene un grande successo e nello stesso anno, nel mese di dicembre, il gruppo ragazzi si costituisce in associazione di volontariato. Il 2015 commemora un evento importantissimo: il 450° anno di fondazione del paese. Nel mese di agosto, durante la festa patronale, prende vita la manifestazione “S.Antonino si mostra” che durerà quindici giorni. Il fulcro è una grande esposizione che percorre la storia, l’arte, le tradizioni, il lavoro e il volontariato del paese. Il giorno dell’inaugurazione viene presentato il recupero di un antico canto popolare santantoninese, ODESTI VIDESTI, recuperato dallo storico Pier Luigi Bobba e arrangiato per banda e coro dal Maestro Enrico Negro. Il 29 agosto viene inaugurato il “PuntoLibro Don Pietro Gauzolino”, biblioteca e centro culturale. Dal 2016 ad oggi, il Gruppo Ragazzi, cura la parte culturale, artistica, sociale, folckloristica, storica, logistica e pubblicitaria della “Sagra del Fagiolo di Saluggia” che si tiene la 3° domenica di ottobre. Nel 2018, in occasione della Festa Patronale, la mostra interattiva e ricca di documenti sulla fine della Grande Guerra, desta un grande interesse e, su richiesta delle associazioni livornesi viene riproposta a Livorno Ferraris nel mese di novembre dello stesso anno. Dal 2012, il Gruppo Ragazzi, nel mese di dicembre, organizza un suggestivo presepio, sotto la tettoia della piazza parrocchiale, che utilizza le antiche statue del ‘900 e si ispira a temi della storia dell’arte. Scarica il nostro statuto > BILANCIO 2019

SIAMO SOCI DI: